Strumenti personali
Tu sei qui: Home / in evidenza

Giusti tra le nazioni

5xmille1

museo di qualita 

MEB - Museo Ebraico di Bologna

via Valdonica 1/5
40126 Bologna
Italy
Tel. +39 051.2911280
Fax +39 051.235430
email: info@museoebraicobo.it

 

in evidenza

Barbara Nahmad. Youth choir, 2012 oil on canvas

Barbara Nahmad. EDEN

MOSTRA - Sabato 21 maggio ore 21,30 in occasione della Notte Europea dei Musei, inaugurazione della mostra BARBARA NAHMAD EDEN. Curata da Vittoria Coen, la mostra raggiunge Bologna dopo Tel Aviv - dove ha riscosso un ottimo consenso internazionale nel 2014 – e sarà l’evento della Notte Europea dei Musei, che, ormai da anni, rappresenta un appuntamento di grande rilevanza nella programmazione primaverile del Museo Ebraico. Dal 21 maggio al 31 luglio 2016. PROROGATA FINO AL 28 AGOSTO 2016. Ingresso libero

Simonetta Della Seta, dir. MEIS e Vincenza Maugeri, dir. MEB

Simonetta Della Seta al MEB

Mercoledì 29 giugno 2016 - Simonetta Della Seta, nuova direttrice del Museo nazionale dell'ebraismo italiano e della Shoah di Ferrara (MEIS), ha scelto il Museo Ebraico di Bologna per la sua prima visita ufficiale, all'insegna della reciproca conoscenza e di future collaborazioni.

Oggi mi laureo al MEB - prof. Costantino Marmo

Oggi mi laureo al MEB

Si è da poco conclusa, al Museo Ebraico di Bologna, la prima serie di tre appuntamenti del progetto “Oggi mi laureo al MEB”. Nato in collaborazione con la Scuola di Lettere e Beni culturali dell’Università di Bologna, il progetto ha lo scopo di offrire ai giovani laureati in materie inerenti all’ebraismo l’opportunità di tenere una conferenza pubblica esponendo i contenuti delle loro tesi insieme al relatore. Da questa prima serie, sono uscite tre interessantissime conferenze che i giovani relatori hanno saputo condurre con competenza e disinvoltura e che il pubblico ha dimostrato di apprezzare molto intervenendo, in tutte e tre le occasioni, con osservazioni e domande.

Post-it

Il Museo Ebraico di Bologna patrocina la mostra "CITTA' CRISTIANA, CITTA' DI PIETRA - Itinerario fotografico alla scoperta dei luoghi e dei protagonisti del primo cristianesimo bolognese", promossa dal Dipartimento di Storia Culture Civiltà - Alma Mater Studiorum - Università di Bologna. Inaugurazione 19 maggio 2016, ore 18

Programma didattico del MEB 2015-2016

SCUOLE AL MEB - L’offerta didattica del MEB per le scuole si presenta con un ricco programma di incontri interattivi, lezioni propedeutiche, animazioni per le scuole primarie e secondarie, di percorsi storici rivolti alle scuole superiori, di visite guidate. L’attività didattica, dunque, differenziata per i diversi ordini e gradi scolastici, ha come obiettivo, grazie alla partecipazione attiva degli studenti e dei docenti, quello di sviluppare un approccio coinvolgente e stimolante verso la storia di una tradizione e di una cultura che, pur mantenendo la sua forte identità, è da secoli profondamente radicata nel contesto cittadino e territoriale. ATTIVITÀ DIDATTICHE PER GLI ADULTI - L’attività didattica per gli adulti prevede un programma di incontri interattivi, conversazioni, lezioni come momenti attivi e di scambio culturale e sociale per il pubblico adulto. Aderendo alle recenti e fondamentali tematiche introdotte con il concetto del lifelong learning - apprendimento lungo tutto l’arco della vita - il museo propone contesti di formazione dinamici, proattivi e interculturali, accompagnando il pubblico ad una migliore comprensione della storia, della tradizione e dell’identità ebraica.

Il popolo ebraico dall'Antichità ad oggi: passaggi storici essenziali

CORSO DI EBRAISMO - Dal 16 al 30 marzo 2016, il mercoledì per 3 settimane, il prof. Franco Bonilauri, già direttore Museo Ebraico di Bologna, terrà il seminario "Il popolo ebraico dall'Antichità ad oggi: passaggi storici essenziali". Corso monografico

Alessandro Vanoli, Università di Bologna

Corsi di ebraismo

Dal 17 febbraio, tutti i mercoledì per tre settimane, Alessandro Vanoli, Università dei Bologna, terrà il corso "UNA CIVILTÀ MEDITERRANEA. La lunga storia di un mondo ebraico medievale che abbracciò Oriente e Occidente"

prof. Piero Capelli

Dal Serpente a Freud: male, peccato e sesso nelle tradizioni ebraiche antiche e moderne

SEMINARIO di EBRAISMO - Dal 7 marzo 2016, il lunedì per 4 settimane, il prof. Piero Capelli, docente di lingua e letteratura ebraica, Università Ca’ Foscari Venezia, terrà il seminario "Dal Serpente a Freud: male, peccato e sesso nelle tradizioni ebraiche antiche e moderne". Corso monografico.

Joseph Rykwert al MEB

Giovedì 5 maggio 2016, Joseph Rykwert, storico dell'architettura e della città, educatore e maestro, in occasione della consegna della laurea ad honorem dell'Università di Bologna in Pedagogia, che gli verrà consegnata il giorno 6 maggio 2016, è venuto a farci graditissima visita. Accompagnato dal Prof. Raffaele Milani, Università di Bologna, è stato accolto dalla dott.ssa Vincenza Maugeri, direttore del Museo Ebraico, che lo ha accompagnato lungo il percorso di visita museale.

La storia di Kurt Gerron. Una vita in corsa da Brecht a Terezin

SPETTACOLO - domenica 31 gennaio 2016, ore 16.00. Un omaggio ad uno tra i più importanti, talentuosi e amati attori, registi, cantanti ebreo-tedeschi degli Anni Venti e Trenta. In collaborazione con Istituto di Cultura Germanica | Bologna e Libreria Musicale Ut Orpheus.

Rivista Israelitica

Post-it

Il Museo Ebraico di Bologna ha patrocinato la ristampa anastatica della "Rivista Israelitica" 1845-1847, diretta da Cesare Rovighi, letterato e patriota del Risorgimento. Il volume è disponibile in consultazione presso la Biblioteca del Meb.

Patrocini e collaborazioni

Essere Rutu Modan - La mostra realizzata dal Museo Ebraico di Bologna e prodotta da Lucca Comics & Games, sarà ospitata ad Assisi nell'ambito di MUSE | Music Assisi Festival, dal 10 al 22 luglio 2015. Inaugurazione: venerdì 10 luglio - ore 18, Sala Capitano del Popolo, Assisi.

OGGI MI LAUREO AL MEB - Progetto in collaborazione con la Scuola di Lettere e Beni Culturali dell’Università di Bologna

Il Museo Ebraico di Bologna offre ai giovani laureati in materie inerenti alla cultura ebraica, la possibilità di ridiscutere le proprie tesi di laurea davanti a un pubblico competente, esponendo i contenuti della propria ricerca. Il progetto è realizzato in collaborazione con la Scuola di Lettere e Beni Culturali dell'Università di Bologna.

Copertina Appuntamenti al Meb

Appuntamenti al Meb

Gennaio - giugno 2015. Il programma del Museo Ebraico di Bologna ha l'obiettivo di valorizzare e promuovere la cultura, la storia e le tradizioni ebraiche, con iniziative ed eventi, ma anche con continui approfondimenti degli spunti offerti dall’esposizione permanente e dal contesto urbano nel quale il Museo si trova. Gli appuntamenti al MEB abbracciano diversi temi che vanno dai corsi di lingua, cultura e tradizione ebraica agli incontri e ai dibattiti pubblici e comprendono anche attività volte alla conoscenza di tutto ciò che è “ebraismo” attraverso libri, mostre, film, visite guidate al museo. e al percorso ebraico a Bologna. Entra e sfoglia la nostra rivista...

Un pomeriggio al Museo: visite guidate in lingua

DOMENICHE AL MEB - Visite guidate in lingua al Museo Ebraico di Bologna. Domenica 1, 15 e 22 marzo 2015, ore 15.30. In collaborazione con Istituto di Cultura Germanica, Asociaciòn Hispania e Alliance Française.

Locandina film Frankenstein Junior

Cinema e umorismo ebraico

DOMENICHE AL MEB - Il “saper ridere”, anche di sé e della propria condizione, è una peculiarità che si è sviluppata nel mondo ebraico nel corso dei secoli, a diverse latitudini e con caratteristiche differenti di luogo in luogo. Domenica 1, 8 e 15 febbraio 2015 - ore 15.30

Vincenza Maugeri: nuovo Direttore del Museo Ebraico di Bologna

Il MEB ha un nuovo direttore. Vincenza Maugeri è stata nominata dal Consiglio di Amministrazione del Museo Ebraico di Bologna nel corso della riunione dell’18 settembre scorso; succede a Franco Bonilauri che, dopo aver ricoperto questo incarico per 15 anni, lascia per raggiunti limiti d’età. Vincenza Maugeri, nata a Catania nel 1958, è sposata ed ha una figlia. Ha studiato al Liceo Ginnasio Galvani di Bologna e si è poi laureata all’Università di Bologna in Lettere Moderne con indirizzo storico-artistico. Ha condotto in Italia e all’estero corsi di specializzazione sui tessili antichi e sulla storia della moda. Dal 1985 al 1999 ha lavorato presso l’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna occupandosi di catalogazione e valorizzazione delle raccolte museali, di organizzazione di eventi espositivi in Italia e all’estero nonché di editoria in ambito culturale. Nel 1989 ha curato la mostra Meraviglie dal Ghetto [Ferrara, Palazzo dei Diamanti], suddivisa nelle due sezioni Arte e Cultura ebraiche in Emilia-Romagna e il Tesoro Ebraico di Praga. Nel 1997 è entrata a far parte del Comitato scientifico per il progetto e la realizzazione del Museo Ebraico di Bologna, nel quale, dal 1999, ha ricoperto l’incarico di Curatore scientifico e dal 2013 anche quello di Vice Direttore. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni sul tema del patrimonio culturale e dell'arte ebraica, oltre che sulla moda e sui tessuti.

La Biblioteca del Meb

Apertura al pubblico della Biblioteca del Meb

Domenica 14 settembre 2014, in occasione della Giornata Europea della Cultura Ebraica, è stata ufficialmente inaugurata la Biblioteca del Museo Ebraico di Bologna. Sulla Biblioteca è stato realizzato un video di presentazione - vai su Youtube a sinistra.

Post-it

CONVENZIONE - Nuova convenzione tra il Museo Ebraico di Bologna e il FAI - Fondo Ambiente Italiano. Tutti gli iscritti FAI usufruiscono del biglietto di ingresso ridotto (€ 2,00). _____ VIDEO - Sulla nostra pagina YouTube è ora disponibile il video realizzato in occasione della presentazione del volume "Bele Si (proprio qui). Ebrei ad Asti". Con Guido Ottolenghi, Franco Debenedetti, Angelo Panebianco e l'autrice Maria Luisa Ghiribaldi.

GERUSALEMME, CITTÀ DELL’INCONTRO

CONFRONTI. Lunedì 10 novembre 2014, ore 17.30 - Gerusalemme non come luogo di conflitto, ma come città dell’incontro, casa comune delle diverse culture e delle tre religioni monoteiste. Intervengono RAV ALBERTO SERMONETA, rabbino capo Comunità ebraica di Bologna, MONS STEFANO OTTANI, parroco della Chiesa dei Santi Bartolomeo e Gaetano, IMAM ADHIM YUSUF PISANO, responsabile Co.Re.ls. Emilia Romagna.

Azioni sul documento