Strumenti personali
Tu sei qui: Home / eventi e mostre / Archivio 2011 / Cognomi ebraici italiani

Giusti tra le nazioni

5xmille1

museo di qualita 

MEB - Museo Ebraico di Bologna

via Valdonica 1/5
40126 Bologna
Italy
Tel. +39 051.2911280
Fax +39 051.235430
email: info@museoebraicobo.it

 

Cognomi ebraici italiani

archiviato sotto:

Dettagli dell'evento

Quando

28/04/2011
dalle 17:30 alle 19:30

Aggiungi l'evento al calendario


Giovedì 28 aprile, ore 17.30
Cognomi ebraici italiani

 
 
 

Conferenza di Michele LuzzatiDirettore Centro Interdipartimentale di Studi Ebraici, Università di Pisa

Nell’incontro si affronterà in via preliminare la questione della divulgazione di "liste" di cognomi ebraici italiani con intenti antisemitici. Verrà poi presentato un quadro d'insieme dei cognomi portati, nel corso dei secoli, dagli ebrei italiani. Infine, un'analisi in particolare sui cognomi di origine toponimica - Volterra, Pontremoli, Ravenna, etc. - e sulle modalità, non univoche, della loro formazione.
 

Michele Luzzati è Professore ordinario di storia medievale nell’Università di Pisa
Dal 1999 al 2003 è stato direttore del Dipartimento di Medievistica dell'Università di Pisa. Dal 1994 al 2001 è stato presidente dell’Associazione Italiana per lo studio del giudaismo (AISG). E' stato direttore del Centro Interdipartimentale di Studi Ebraici (CISE) dell’Università di Pisa dal 2004 al 2009.
E’ presidente della Società Storica Pisano ed è membro, fra l’altro, della Deputazione Toscana di Storia Patria, del Consiglio Scientifico del Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea di Milano,  del Consiglio Scientifico del costituendo Museo nazionale dell’ebraismo italiano e della Shoah (Ferrara), del Committee for Jewish History and Culture del The Medici Archive Project (New York-Firenze) e dell’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea nella Provincia di Livorno. Fa parte delle redazioni o comitati scientifici delle riviste “Quaderni Storici”, “La Rassegna Mensile di Israel”, “Materia Giudaica” e “Bollettino storico pisano”.
Studioso di storia economica e sociale del medioevo, con particolare riferimento a Pisa, Lucca e alla Toscana, negli ultimi anni ha rivolto i suoi principali interessi di ricerca verso la storia degli ebrei toscani  e italiani dal Medioevo ai secoli più recenti. Ha svolto attività di ricerca e di insegnamento in Francia, in Germania e in Gran Bretagna.
 
Tra le sue pubblicazioni ricordiamo:
La casa dell'ebreo. Saggi sugli ebrei a Pisa e in Toscana nel Medioevo e nel Rinascimento, Nistri-Lischi, Pisa 1985; Il ghetto ebraico. Storia di un  popolo  rinchiuso, Giunti, Firenze 1987; Banche e banchieri a Volterra nel Medioevo e nel Rinascimento (in collaborazione con Alessandra Veronese), Cassa di Risparmio di Volterra-Pacini, Pisa 1993; Ebrei e ebraismo a Pisa. Un millennio di ininterrotta presenza/Jews and Judaism in Pisa. A millennium of uninterrupted presence, ETS, Pisa 2005.


Ingresso libero

Azioni sul documento

archiviato sotto: