Strumenti personali
Tu sei qui: Home / eventi e mostre / archivio 2006 / Storia del pensiero ebraico nell'età antica

Giusti tra le nazioni

5xmille1

museo di qualita 

MEB - Museo Ebraico di Bologna

via Valdonica 1/5
40126 Bologna
Italy
Tel. +39 051.2911280
Fax +39 051.235430
email: info@museoebraicobo.it

 

Storia del pensiero ebraico nell'età antica

archiviato sotto:

Dettagli dell'evento

Quando

11/12/2006
dalle 17:30 alle 19:30

Aggiungi l'evento al calendario

 Storia del pensiero ebraico nell'età antica 

 

(ed. Giuntina 2006)
Presentazione del volume Mauro Pesce, docente di Storia del Cristianesimo nell'Università di Bologna, ne parla con l'autore Rav Giuseppe Laras, studioso di filosofia medievale, docente universitario, presidente del Tribunale Rabbinico dell'Alta Italia


lunedì 11 dicembre 2006, ore 17.30

 Convenzionalmente, la storia del pensiero ebraico, inteso "all'occidentale", cioè come corpo organizzato e sistematico di idee e dottrine, prende inizio con Sa'adiyà Ben Yoseph (882-942) e la sua opera filosofica Sulle credenze e le opinioni. Per quanto riguarda il pensiero precedente, ad esso viene di solito dedicata scarsa attenzione. Nel libro viene esposto a grandi linee il pensiero di Israele in un arco di tempo che va dal periodo biblico al IX secolo. Un pensiero, mai esclusivamente teoretico che, partendo dall'idea monoteistica e attraverso l'esperienza della profezia, conosce momenti di contatto con realtà culturali esterne che, anziché snaturarlo, lo arricchiscono di spunti e contenuti senza mutarne l'originalità e l'identità di fondo. Vengono analizzati ed esposti in sequenza cronologica i contenuti del pensiero biblico, ellenistico, apocalittico, talmudico, mistico in un arco temporale di oltre duemila anni.

Azioni sul documento

archiviato sotto: