Strumenti personali
Tu sei qui: Home / eventi e mostre / archivio 2006 / Ebree italiane tra Ottocento e Shoah

Giusti tra le nazioni

5xmille1

museo di qualita 

MEB - Museo Ebraico di Bologna

via Valdonica 1/5
40126 Bologna
Italy
Tel. +39 051.2911280
Fax +39 051.235430
email: info@museoebraicobo.it

 

Ebree italiane tra Ottocento e Shoah

archiviato sotto:

Dettagli dell'evento

Quando

09/03/2006
dalle 17:30 alle 19:30

Aggiungi l'evento al calendario

Ebree italiane tra Ottocento e Shoah

 

giovedì 9 marzo 2006, ore 17.30 
Conferenza di Luisella Mortara Ottolenghi 
In collaborazione con l'ADEI WIZO di Bologna

Storie di donne, diverse per estrazione e per cultura, ma tutte appartenenti ad una radice ebraica comune. Depositaria e trasmettitrice del patrimonio identitario ebraico, la donna ebrea è stata un elemento dialettico tra appartenenza alla cultura di una minoranza e assimilazione alla cultura della maggioranza. Donne della borghesia e popolane dei quartieri ebraici, donne impegnate nella famiglia, ma anche nel campo della cultura e dell'educazione, dell'impegno sociale e della militanza politica, dell'associazionismo (ebraico e non) e dell'emancipazionismo femminile, delle professioni e del mondo del lavoro in generale. Donne vittime della persecuzione nazista e fascista. 
Luisella Mortara Ottolenghi, studiosa e ricercatrice, è stata docente di Codicologia e Storia della miniatura. E' Presidente onoraria della Fondazione CEDEC di Milano, che sotto la sua guida è diventato un importante osservatorio sull'ostilità antiebraica e sul pregiudizio sociale in generale.

Azioni sul documento

archiviato sotto: